29/5 – 01/06 Congresso SIP Società Italiana Pediatria – Si parlerà anche di Narcolessia e Red Flags

Buongiorno a tutti
Informiamo che dal 29 Maggio al 1 Giugno a Bologna (via della Liberazione/Fiera Bologna) si terrà il congresso della SIP Società Italiana di Pediatria.
L’evento è uno dei più grandi in ambito pediatrico e riconoscendone l’importanza, l’AIN sarà presente per informare tutti i partecipanti riguardo la NARCOLESSIA, malattia che si è scoperto avere frequentemente esordio in età pediatrica. A questo congresso oltre al banchetto informativo dell’AIN, interverrà la dott.ssa Elena Antelmi dell’Università di Bologna per spiegare le red flags della narcolessia, quindi come riconoscere i campanelli d’allarme all’esordio della malattia. 

Diagnosticare la narcolessia fin dall’esordio può permettere la prevenzione ed il trattamento di sintomi pesanti e compromettenti la qualità della vita dei bambini, e non parliamo solo di sonnolenza ma anche di iperattività, obesità, pubertà precoce, depressione; Questi sintomi possono portare a perdere anni scolastici, mancare molti obbiettivi formativi e non trovare un metodo di studio adeguato alla vita con una malattia. Per questo è importantissimo il ruolo del pediatra informato ed è anche il motivo per cui l’AIN punta moltissimo sulla collaborazione di questa figura professionale che può davvero fare la differenza.

Congresso AIN 15/12 – Video Streaming

Buongiorno a tutti Si è appena concluso il congresso AIN di Bologna, tenuto presso la sala Gardenia dell’Hotel Relais Bellaria e ci sono state importanti novità in tema Narcolessia. Un incontro speciale con ospiti prestigiosi come il prof. Mignot dell’Università di Stanford, prof. Bassetti presidente EU-NN, il prof. Plazzi direttore presso l’IRCCS di Bologna, il dott. Carta dell’ISS, il dott. Gabbrielli del Centro per la Telemedicina, la prof. Ingravallo Medico Legale dell’Università di Bologna, la dott.ssa Antelmi e il prof. Vignatelli. Hanno partecipato inoltre diversi rappresentanti delle associazioni europee di narcolessia e ipersonnia, tra cui Germania, Regno Unito, Spagna, Francia, Olanda, Danimarca, Svezia, Finlandia, Svizzera e Irlanda.

Ci sono state grandi novità: si è parlato di Alimentazione, Red Flags, Telemedicina, Registro Nazionale della Narcolessia e delle Ipersonnie del Sistema Nervoso Centrale, ma anche di ricerca e trattamenti innovativi. 

Una delle notizie più importanti è stata la scoperta delle cause della Narcolessia, che è valsa il premio AIN “Icilio Ceretelli” nella sua prima edizione, un riconoscimento ai migliori giovani ricercatori nel campo della Narcolessia: Ulf Kallweit e Daniela Latorre. Il premio porta il nome del presidente AIN, recentemente scomparso, il quale si è sempre battuto per i diritti dei narcolettici, per ottenere i farmaci migliori e più innovativi e per sostenere la ricerca scientifica in Italia.

In calce i video della Sessione AIN.

Parte 1

Parte 2

Parte 3