La Narcolessia come tutti i disturbi del sonno può essere associata a depressione, tuttavia i sintomi della patologia non sono causati da sintomi depressivi, viceversa è la malattia che può dare questi effetti. Il test serve ad aiutarvi nell’autovalutazione, per escludere che l’eventuale eccessiva sonnolenza diurna sia data da un periodo depressivo.

s

ATTENZIONE

L’AIN – ASSOCIAZIONE ITALIANA NARCOLETTICI E IPERSONNI NON SI OCCUPA DI DEPRESSIONE.

IL PRESENTE TEST SERVE SOLO AD ESCLUDERE CHE LA SONNOLENZA DIURNA POSSA ESSERE CAUSATA DA DEPRESSIONE E NON DA UNA MALATTIA COME LA NARCOLESSIA, L’IPERSONNIA IDIOPATICA O ALTRI DISTURBI DEL SONNO.

PER SINTOMI LEGATI A DEPRESSIONE VI INVITIAMO A RIVOLGERVI AD UNO SPECIALISTA IN QUANTO NON ESSENDO IL NOSTRO CAMPO, NON POTREMMO ESSERVI DI ALCUN AIUTO, NON AVENDO COMPETENZE SPECIFICHE.

BECK DEPRESSION INVENTORY 2 (AT Beck, 1967)

Il presente questionario è composto da 21 gruppi di affermazioni.
Leggi attentamente le affermazioni di ciascun gruppo e per ognuno scegli la risposta che meglio descrive come ti sei sentito nelle ultime due settimane (incluso oggi). Non soffermarti troppo su ogni affermazione: la prima risposta che decidi di segnare è spesso la più accurata. È inoltre importante sapere che non ci sono risposte giuste o sbagliate.

"Le persone che hanno dei sogni sono un po’ speciali.

I Narcolettici sono dei grandi sognatori.

Non Perdiamoli! "

Icilio Ceretelli

 

Contattaci

Associazione Italiana
Narcolettici e Ipersonni
Via del Fossetto, 8
50145 - Firenze

Telefono/Fax:

(+39) 055 317955

Cercaci su facebook:

#Narcolessia

 

Scrivici

Consenso EX ART. 23 del D.LGS. 196/2003

14 + 15 =